Documentazione Obbligatoria Sicurezza

Il "Documento di Valutazione dei Rischi" (DVR) è lo strumento chiave per la prevenzione, il primo passo di un processo di gestione degli aspetti di sicurezza. la fotografia dello stato iniziale dell'azienda per la successiva pianificazione ed attuazione delle attività di riferimento, nell'ottica di un miglioramento continuo delle condizioni di lavoro. La mancata redazione comporta per il Datore di Lavoro pesanti sanzioni penali.
 
 Il Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.)allegato XV.
Obiettivo del POS è quello di descrivere le migliori contromisure da adottare nelle attività di cantiere al fine di salvaguardare l'incolumità fisica dei lavoratori. In effetti dall'introduzione del D.Lgs. 626/94 era prassi comune redigere un documento che conteneva solo un elenco di leggi, definizioni e procedure generiche prodotte in ciclostile che non potevano in alcun caso risultare utili. Per ovviare a ciò il legislatore ha definito, attraverso il DPR 222/03 poi confluito nel punto 3. allegato XV D.Lgs. 81/08, ci contenuti minimi di un Piano Operativo di Sicurezza.
 
Il "Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenti" (DUVRI) è invece lo strumento con il quale il Datore di Lavoro committente indica le misure adottate per eliminare o ridurre i rischi legati ad interferenze nell'affidamento di lavori in appalto, prestazione d'opera, somministrazione, all'interno dell'azienda e in ogni altro luogo della medesima accessibile per il lavoro.